Home | Prodema

Prodema

Materiale Prodex

I rivestimenti in legno compositi ProdEx appartengono a una nuova generazione di prodotti e Prodema S.A. è una delle poche aziende che produce pannelli da esterni per facciate con strato in legno. I pannelli ProdEX possono perciò presentare caratteristiche inerenti al legno naturale come quelle illustrate negli esempi seguenti:

Composizione dei Pannelli Prodex

ProdEX è un pannello composito rivestito da fogli di legno naturale, con un trattamento superficiale di formulazione propria a base di resine sintetiche e PVDF, che protegge il pannello dalla luce del sole, dagli attacchi dei prodotti chimici (antigraffiti) e dagli agenti atmosferici.

pannelli prodema

Caratteristiche

Resistenza e Durevolezza
Qualità estetiche attraenti grazie a un prodotto naturale: il legno.
Buona solidità del colore secondo la norma EN 438-2 comma 28 e 29

Resistenza e Durevolezza
Densità ≥ 1’35 gr./cm3.
Elevata resistenza meccanica. Resistenza alla flessione > 80 MPa e modulo elastico > 9000 MPa.
Grande resistenza alle intemperie. Nelle prove di invecchiamento artificiale, ProdEX presenta una stabilità di colore = 3 dopo 6000 ore di esposizione alla riazione xenon rispetto alle 3000 ore richieste dalla normativa EN 438-2: 2005 comma 29 (eccetto ProdEX colore chiaro, per il quale sono 3000 ore).
Grande durevolezza nei confronti di agenti xilografi (termiti): Grado 0 (nessun inizio di attacco) secondo il test EN 350-1: 1994
Grande resistenza agli sbalzi bruschi della temperatura e dell’umidità (-20°C a 80°C) senza perdita di priorità meccaniche, né cambio di aspetto secondo EN 438-2: 1995 comma. 19
Eccellente stabilità dimensionale. Vedi "STABILITA’ DIMENSIONALE"
Elevata resistenza all’impatto con corpi duri di diametro piccolo o grande.

Pulizia
Facilità di manutenzione e di pulizia.
I pannelli non attirano la polvere

Resistenza Antigraffiti
Lo strato chimico antiaderente esterno con il quale sono rivestiti i pannelli ProdEX impedisce che le vernici spray si fissino permanentemente.

Prodotto Ignifugo
Tutti i pannelli ProdEX possono essere forniti con trattamento ignifugo, secondo la norma EN 13.501-1
Questa norma europea riporta la classificazione della reazione al fuoco per tutti i prodotti per l’edilizia.
I prodotti combustibili per l’edilizia possono essere identificati dalla Classe B (la più rigorosa) fino alla Classe F.
D’altra parte, il prodotto può essere ulteriormente classificato:

  • Produzione di fumo: il range della classificazione va da s1 (quella piu rigorosa) fino alla Classe s3.
  • Gocce/ particele in fiamme il range della classificazione ca da d0 (quella più rigorosa) a d2.
pannelli in prodema


Dimensione e Peso

pareti prodema


pannelli prodema

Colori

I pannelli di legno composito Prodex di Prodema, sono pezzi unici in legno naturale che possono variare tra di loro, anche nella stessa fornitura, per quanto riguarda la venatura e il colore. Prodema effettua una rigorosa selezione dei fogli di legno affinché la tonalità della partita sia la più omogenea possibile.

Il legno è un prodotto naturale e vivo, la tonalità e le venature possono variare rispetto ai campioni.

pannelli prodema

Facciate ventilate

Indicato per eliminare i fastidi delle atmosfere industriali, urbane e marine, è perfetto per ottimizzare al massimo il comfort termico generale di edifici privati e pubblici. L’isolamento si fa anche protezione.

Caratteristiche Tecniche

pareti prodema

Certificati e Garanzie

I pannelli in legno compositi ProdEX soddisfano la norma EN-438 e dispone dei seguenti certificati:
AVIS TECHNIQUE del CSTB (Francia)
ZULASSUNG (Germania)
Q-MARK del BM TRADA (Regno Unito)
Alcune eccellenti prestazioni dei pannelli in legno compositi ProdEX sono state collaudate presso laboratori prestigiosi:
Reazione al fuoco: EN-13501-1:2002
Resistenza ai graffiti: ASTM D 6578:2000

Prodema effettua un controllo rigoroso della qualità di ProdEX ed offre una garanzia di 10 anni su questo prodotto.
Per i pannelli non installati verticalmente, la garanzia si riduce a 5 anni dato che la superficie può invecchiare più velocemente a conseguenza del maggiore angolo di incidenza della radiazione solare e dell’acqua piovana che può stagnare.

Servizi

Un’ampia gamma di soluzioni per la progettazione esecutiva di serramenti Schuco e Metra in alluminio e infissi in PVC

Facciate Singolari

Con il materiale ProdEX si possono anche eseguire facciate singolari, ad esempio:
Facciate con modulazioni uniche
Facciate curve

Il materiale ProdEX è abbastanza flessibile per adeguarsi a una struttura sottostante curva e restare ancorato nella posizione richiesta. Affinché il materiale si adatti perfettamente al raggio di curvatura e per fare in modo che le tensioni del pannello siano irrilevanti per la facciata una volta finita, si consiglia di tenere conto di alcuni fattori per il montaggio:

I pannelli per facciate curve devono essere fissati esclusivamente con il sistema di fissaggio a vista mediante viti o rivetti. I pannelli si curvano solo nel senso della venatura.

a) Spessore del pannello: Lo spessore del pannello si deve scegliere consultando la tabella allegata.

b) Distanze di fissaggio del materiale tra montanti verticali: È molto importante ricordare che i pannelli ProdEX montati in zone curve devono essere fissati correttamente ed appoggiati su più profili (interasse approssimativo di ≤ 400mm), rispetto alla struttura sottostante consigliata per le facciate diritte.

pannelli in prodema
rivestimenti prodema rivestimenti in prodema prodema rivestimenti

Prodema Prodex montaggio e movimentazione

Per il montaggio dei pannelli in legno composito Prodema ProdEx è indispensabile che la facciata sia ventilata. Per il buon comportamento di questo tipo di pannelli è molto importante che gli sbalzi di temperatura tra entrambi i lati del pannello siano minime. La facciata ventilata presenta i seguenti vantaggi rispetto a una facciata convenzionale.

prodema

La facciata ventilata garantisce la tenuta alla pioggia ed evita che l'acqua penetri nella camera d'aria.
Consente una buona diffusione del vapore acqueo dall'interno dell'edificio verso l'esterno.
La facciata ventilata genera una costante ventilazione dell'aria ed evita il ristagno dell'umidità e che l'isolamento si inumidisca.
Riduce i movimenti di struttura dell'edificio perché, ventilando la facciata, si riducono gli sbalzi di temperatura.
Riduce al minimo i ponti termici.
Si ottiene un risparmio energetico dal 5 al 10% in quanto assorbe meno calore d'estate e disperde meno calore d'inverno.
Facilità di montaggio e di smontaggio, rappresentando anche una buona soluzione per le ristrutturazioni.
Migliora l'isolamento acustico.

prodema

Per il corretto funzionamento della facciata ventilata di ProdEX, i due lati del pannello devono essere esposti all’aria. Per questo occorre tenere presenti i seguenti fattori essenziali:

La camera d’aria tra i pannelli e l’isolamento o il rivestimento deve essere minimo di 20mm, ma comunque si deve rispettare quanto stabilito dalle norme nazionali o locali. A esempio, il codice Tecnico dell’Edilizia. (CTE) in Spagna stabilisce una camera da 30 a 100mm.
Lasciare un’apertura minima di 20mm sulla parte inferiore e su quella superiore della facciata, per consentire la circolazione verticale dell’aria.
Si consiglia di usare esclusivamente profili verticali dato che interferiscono con la circolazione dell’aria. In caso di impiego di profili orizzontali che ostacolano la ventilazione in senso verticale, occorre predisporre dei fori sui profili in modo tale da consentire una ventilazione di 20 cm2/m nei rivestimenti di facciate con un’altezza fino ad 1 metro e 50cm2/m nei rivestimenti di facciate con un’altezza superiore ad 1 metro.

prodema

Giunti

Occorre predisporre tra i pannelli un giunto da 6 a 8mm.

Il giunto consente ai pannelli ProdEx la libertà di movimento necessaria per la dilatazione e la compressione dei materiale causata dai movimenti del materiale a conseguenza delle variazioni della temperatura e dell’umidità.

prodema

Stabilita' Dimensionale

Dato il rivestimento in legno naturale, ProdEX presenta lievi variazioni dimensionali a causa degli sbalzi di temperatura e dell’umidità ambientale. La variazione dimensionale massima in direzione longitudinale è dello 0,60%, mentre in direzione trasversale al pannello è dello 0,30%. Queste lievi variazioni dimensionali non pregiudicano né l’elasticità, né la funzionalità dei pannelli. Per questa ragione sono molto importanti le dimensioni dei giunti indicate da Prodema.

I pannelli in legno compositi Prodex sono di materiale idrofugo, resistente al vapore, all’acqua, alla neve e al ghiaccio. Comunque, non immergere i bordi nell’acqua permanentemente o per un periodo prolungato, dato che in caso di esposizione di vari mesi ad un’umidità ambientale elevata, sul bordo della superficie del pannello potrebbero comparire zone di colore più scuro.

prodema

Facciate ventilate

Indicato per eliminare i fastidi delle atmosfere industriali, urbane e marine, è perfetto per ottimizzare al massimo il comfort termico generale di edifici privati e pubblici. L’isolamento si fa anche protezione.

Facciate continue

Perfette per creare vetrate verticali dal forte impatto estetico, in edilizia residenziale le facciate continue sono utilizzate per verande, giardini d’inverno, vani scala, lucernai. Il miglior modo per sfruttare a pieno l’illuminazione naturale abbattendo i costi energetici.

Struttura Sottostante

Diversi tipi di profili e di elementi ausiliari:
per il fissaggio dei pannelli in legno compositi ProdEX si possono usare profili o listelli di materiali diversi:
Legno trattato: pino, larice, elondo ecc.
Metallo: alluminio e acciaio galvanizzato oppure occasionalmente acciaio inox acciaio zincato. La scelta del profilo metallico dipende dalla zonda di applicazione dei pannelli e dalle caratteristiche richieste.
Alluminio: per zone umide, ambiente marino o corrosivo. Negli ambienti molto corrosivi di solito uno strato di anodizzazione per aumentare la resistenza.
Acciaio zincato: per zone umide, ambienti non corrosivi e ambienti non marini. È un materiale con caratteristiche meccaniche migliori rispetto all’alluminio.

Le forme più abituali dei profili per le facciate di ProdEX sono le seguenti:
Legno: profilo quadrato o rettangolare.
Alluminio: grande varietà di forme (vedi "ACCESSORI")
Acciaio zincato: profili "U", "Z", "L", omega e tubolare (vedi "ACCESSORI")

Per risolvere gli inconvenienti delle irregolarità delle deviazioni dal filo a piombo, si usano elementi ausiliari (piedini di sostegno, cunei, …)

Tipi di Fissaggio

Fissaggio a Vista
Questo tipo di posa in opera è caratterizzato dal fissaggio dei pannelli ProdEX tramite viti o rivetti a vista. Le viti e i rivetti* sono metallici e a richiesta possono essere forniti laccati dallo stesso colore del pannello.

prodema prodema

Distanze tra le viti o i rivetti sullo stesso pannello.
La distanza sulla stessa linea tra le viti o i rivetti sia in orizzontale che in verticale di solito dipende dallo spessore del pannello.
Il diametro dei fori per le viti deve essere 1 - 2 mm superiore al diametro della vite.
Non usare mai viti a testa svasata per il fissaggio di ProdEX.
Distanze dalle viti e dai rivetti* allo spigolo del pannello.

prodema

Le viti e i rivetti degli spigoli del pannello devono essere posizionati tra 15 e 40 mm dal bordo del pannello.
Viti o rivetti consigliati per il fissaggio dei pannelli

  • Per profili in legno: Viti: SFS- TW-S-D12- (4,8 x 38) (laccate o meno)
  • Per profili metallici in acciaio e in alluminio:
    • 1. Con viti: Viti: SFS-SX3-L12 (5,5 x 28) (laccate o meno) Per ulteriori informazioni, vedere "Fissaggio del pannello al profilo metallico"
    • prodema
    • 2. Con rivetti: Rivetti: SFS-AP16-50160 (laccate o meno) SFS-AP16-50180 (laccate o meno) SFS-AP16-50210 (laccate o meno) Per ulteriori informazioni sugli accessori, vedere "Fissaggio del pannello al profilo metallico"
    • prodema
    • I rivetti si usano solo con strutture sottostanti metalliche, non con la struttura sottostante in legno.

Alluminio

I serramenti in alluminio Shuco e Metra garantiscono la tenuta ad aria e acqua e offrono una personalizzazione completa con alti standard di sicurezza anti-effrazione. Sicurezza e design in un prodotto ecocompatibile. 

PVC

Sicuri, resistenti, isolanti ed ecologici: I serramenti in PVC Schuco di Sap Sistemi conciliano praticità e design, permettendoti di risparmiare tempo, denaro ed energia!

Facciate Continue

Perfette per creare vetrate verticali dal forte impatto estetico, in edilizia residenziale le facciate continue sono utilizzate per verande, giardini d’inverno, vani scala, lucernai. Il miglior modo per sfruttare a pieno l’illuminazione naturale abbattendo i costi energetici.

Fibex

Il sistema composito Fibex di Sap Sistemi è un innovativo materiale per serramenti e infissi profilati compositi in alluminio e alluminio legno. Flessibile in fase di progettazione e non ingombrante, garantisce un isolamento fuori dal comune.

Allumio legno

Grazie al loro cuore in alluminio e al pregiato rivestimento in legno naturale, le  finestre e porte AELLE di Sap Sistemi sono la sintesi perfetta di tecnologia ed estetica, anche nelle grandi dimensioni

Servizi

Un’ampia gamma di soluzioni per la progettazione esecutiva di serramenti Schuco e Metra in alluminio e infissi in PVC

Fissaggio Invisibile con profilo di aggancio

prodema

Il fissaggio invisibile con profili da aggancio consente l’installazione di ProdEX con le viti visibili dalla parte esterna. Questo fissaggio è possibile solo con pannelli con spessore ≥ 10mm. Questo sistema è formato da profili in alluminio (profilo guida) e da appositi agganci. I profili guida sono montati orizzontali, sovrapposti alla struttura sottostante primaria in alluminio. Per il fissaggio del profilo guida alla struttura sottostante si usano viti autoriflettenti in acciaio inox. Gli agganci sono pezzi in alluminio che si fissano al dorso dei pannelli tramite le apposite viti per pannello TB-A2 TX 30.
Dato che ProdEx è un materiale molto duro occorre perforare parzialmente il pannello prima di avvitare questa vite. Il foro deve avere un diametro di 5 – 5, 1 mm e deve essere 1,5 più profondo della vite una volta inserita. Le distanze tra queste viti devono essere misurate con precisione e devono essere posizione ad un’altezza determinata dal bordo del pannello.

prodema


La principale difficoltà nella posa in opera dei pannelli con profili da aggancio consiste nell’allineamento del pannello in altezza. Gli agganci sono forniti con una vite di regolazione che consente di livellare facilmente il pannello in altezza una volta fissato alla facciata.

prodema

Montaggio delle guide orizzontali
I profili "guida" in alluminio si devono posizionare orizzontalmente sulla struttura sottostante in alluminio a un interasse ≤ 600 mm, purché il numero di profili "guida" in alluminio per pannello sia come minimo di tre.

prodema


Eccezionalmente, per i pezzi tra 150 mm e 400 mm bastano due profili guida. L’interesse dei profili deve essere sempre ≤ 300 mm.

prodema

Fissaggio con incollatura

Lo spessore minimo per il sistema di incollatura è di 8mm. Vi sono pannelli ProdEX da 3 a 6mm per applicazioni speciali. Il fissaggio tramite incollatura è un’operazione delicata per la quale è indispensabile seguire una procedura rigorosa e adeguata, attenendosi sempre alle istruzioni esplicite del produttore dell’adesivo.

prodema

Facciate Continue

Perfette per creare vetrate verticali dal forte impatto estetico, in edilizia residenziale le facciate continue sono utilizzate per verande, giardini d’inverno, vani scala, lucernai. Il miglior modo per sfruttare a pieno l’illuminazione naturale abbattendo i costi energetici.

Fibex

Il sistema composito Fibex di Sap Sistemi è un innovativo materiale per serramenti e infissi profilati compositi in alluminio e alluminio legno. Flessibile in fase di progettazione e non ingombrante, garantisce un isolamento fuori dal comune.

Soluzioni per gli Spigoli

ProdEX può essere lavorato in cantiere per creare tutti i tipi di rifiniture di solito impiegate con il legno, il che ne agevola e velocizza il montaggio su qualsiasi tipo di superficie.

Prodema sconsiglia la posa di pannelli a incastro maschio e femmina per facciate esterne. Questo sistema va fissato con viti a testa svasata che non consentono il movimento dei pannelli; inoltre vanno avvitati esclusivamente sul perimetro della femmina e non su quello del maschio, il che è insufficiente per il corretto funzionamento del pannello ProdEX secondo le nostre raccomandazioni.

prodema
prodema

Movimentazione Prodex

Trasporto

Per il trasporto dei pannelli per rivestimento di facciate ProEx di Prodema si devono usare pallet stabili, lisci ed aventi come minimo le dimensioni del pannello.

Per evitare eventuali danneggiamenti dello strato decorativo per attrito, è necessario assicurarsi che i pannelli non sfreghino l’uno contro l’altro.

Stoccaggio

Durante lo stoccaggio, i pannelli devono essere protetti dall’umidità, dal calore, dalla sporcizia e da eventuali danni, in modo da evitare la deformazione in quanto è irreversibile.

prodema

I pannelli devono essere stoccati in un locale chiuso e ventilato, a una temperatura ambiente approssimativamente compressa tra 10 e 25°C, con un’umidità dell’aria compressa tra il 30% e il 70%. Dopo la movimentazione e lo stoccaggio si devono tagliare e rimuovere le reggette (metalliche) dell’imballaggio per il trasporto. Nello stoccaggio orizzontale, i pannelli devono essere appoggiati piatti lungo tutta la loro superficie. Questo è lo stoccaggio più consigliabile.

prodema

Non è consentito lo stoccaggio verticale dei pannelli, i quali si possono appoggiare verticalmente solo provvisoriamente e per un breve periodo di tempo (sempre inferiore ad 8 ore).
Il pavimento che serve da appoggio al pallet deve essere sgombro da materiali in grado di causare danni.

prodema

Prodema invia i pannelli su un pallet. Tra il pallet e il pannello inferiore si deve interporre uno strato protettivo o una lastra. Il pannello superiore deve essere ricoperto da un film di PVC. Il periodo di stoccaggio non deve mai essere superiore a cinque mesi dalla data di spedizione riportata sulla bolla di consegna.

Alluminio

I serramenti in alluminio Shuco e Metra garantiscono la tenuta ad aria e acqua e offrono una personalizzazione completa con alti standard di sicurezza anti-effrazione. Sicurezza e design in un prodotto ecocompatibile. 

PVC

Sicuri, resistenti, isolanti ed ecologici: I serramenti in PVC Schuco di Sap Sistemi conciliano praticità e design, permettendoti di risparmiare tempo, denaro ed energia!

Facciate Continue

Perfette per creare vetrate verticali dal forte impatto estetico, in edilizia residenziale le facciate continue sono utilizzate per verande, giardini d’inverno, vani scala, lucernai. Il miglior modo per sfruttare a pieno l’illuminazione naturale abbattendo i costi energetici.

Fibex

Il sistema composito Fibex di Sap Sistemi è un innovativo materiale per serramenti e infissi profilati compositi in alluminio e alluminio legno. Flessibile in fase di progettazione e non ingombrante, garantisce un isolamento fuori dal comune.

Allumio legno

Grazie al loro cuore in alluminio e al pregiato rivestimento in legno naturale, le  finestre e porte AELLE di Sap Sistemi sono la sintesi perfetta di tecnologia ed estetica, anche nelle grandi dimensioni

Servizi

Un’ampia gamma di soluzioni per la progettazione esecutiva di serramenti Schuco e Metra in alluminio e infissi in PVC

Lavorazione pannelli prodema

Consigli per il taglio

Prima di tagliare un pannello verificare:
La perpendicolarità;
Le dimensioni;
La planarità del pannello. Il taglio dei pannelli esterni deve essere effettuato con utensili di materiale duro (carburo-tungsteno/ Widia), ben affiliati, evitando sempre il surriscaldamento degli stessi. Tipi di disco:
Dischi per segatrici da legno
Materiale duro (punta di Widia)
Parametri orientati dei dischi per segatrice a seconda del tipo di utensile:

prodema

Posizionamento del pannello:
Il disco da taglio deve penetrare sempre dal lato visibile del pannello.
Segatrice statica: il lato visibile dl pannello deve essere rivolto verso l'alto.
Segatrice manuale: il lato visibile del pannello deve essere rivolto verso il basso.
Altezza del disco da taglio:
Affinché il taglio dall' alto visibile sia netto si consiglia di fare sporgere il disco da taglio di circa 1-2 cm dal materiale quando si sega.
Dopo il taglio:
Dopo la lavorazione (segare, forare, fresare, bisellare, smerigliare, e se necessario levigare) non è richiesto alcun trattamento di finitura o protezione delle superfici ottenute. I bordi affiliati si possono smussare con carta abrasiva.

Consigli per la perforazione

I pannelli ProdEX si devono perforare con punte interamente in acciaio oppure in acciaio con punta in carburo – tungsteno (Widia) con un angolo superiore a 100°. Si devono utilizzare lastre di supporto sotto il pannello per ottenere un foro netto.

Gioco dei fori per le viti:
Tutti i fori per le viti d'ancoraggio del pannello da fissare a vista devono avere un diametro di 1-2 mm in più rispetto al diametro della vite da inserire, eccetto il foro del centro geometrico del pannello che può essere delle dimensioni della vite. Il gioco delle viti consente al pannello di espandersi e di contrarsi liberamente senza forzare mai le vite in senso perpendicolare al proprio asse.

prodema prodema

Rimozione del film superficiale protettivo

I pannelli ProdEX sono protetti da un film speciale sul lato a vista. Questo film protettivo applicato in fabbrica deve essere rimosso dalla superficie del pannello una volta montato. Non cercare mai di rimuovere il film posto sul dorso, in quanto non si tratta di un film protettivo ed è necessario per la stabilità del pannello.

Non si deve lasciare il pannello installato o esposto alle intemperie con il film protettivo esterno per più di 2-3 ore in modo da evitare che il film aderisca troppo al pannello e, che quindi successivamente sia necessario rimuoverlo impiegando prodotti e anche per evitare l’imbarcamento del pannello.

prodema

Manutenzione e Pulizia

La superficie ProdEX è repellente allo sporco tuttavia, con l’andar del tempo può essere necessaria una pulizia superficiale per ripristinare l’aspetto estetico originale dei pannelli.
La pulizia dei pannelli ProdEX è l’unica manutenzione necessaria. Grazie alla formula brevettata da Prodema che riveste la superficie dei pannelli ProdEX, la superficie non richiede alcun altro trattamento preventivo per il legno.

prodema

Come indicazioni generali per la pulizia periodica si consiglia di:
Usare sempre detergenti domestici NON ABRASIVI diluiti in acqua.
Non usare polveri o pasta pulente abrasiva in grado di graffiare la superficie.
Risciacquare sempre con abbondante acqua pulita per evitare la comparsa di aloni.
Usare spugne o panni morbidi e puliti che non possano danneggiare la superficie.
Non usare pagliette di lana di acciaio in grado di graffiare.

Rimozione delle macchie dal prodotto
La maggior parte delle macchie si rimuovono facilmente impiegando esclusivamente acqua e detergenti domestici. Tuttavia, quando necessario, si può usare un solvente universale sulla macchia. La superficie deve essere strofinata, successivamente, leggermente con acqua e detergente domestico NON ABRASIVO, e quindi effettuare il risciacquo. Non è consentito l’uso di prodotti abrasivi, né di prodotti pulenti con componenti fortemente alcalini e/o acidi. Si sconsiglia l’uso di diluenti a base di nitrocellulosa in quanto possono provocare la formazione di striature sui pannelli.
Si consiglia di effettuare sempre una prova di pulizia in una piccola zona del materiale, allo scopo di verificare l’efficacia dell’operazione prima di procedere su tutta la superficie.

Alcune delle macchie più frequenti che si possono verificare in cantiere si possono pulire nel modo seguente:
Macchie di cemento: se il cemento è ancora fresco può essere rimosso semplicemente con acqua. Se invece ha cominciato a rapprendersi occorre attendere che si essicchi completamente per poi rimuoverlo con un panno. È importante NON GRAFFIARE la superficie in quanto si danneggia il pannello. Le macchie secche si rimuovono facilmente senza necessità di grattare. Risciacquare
Residui di colla o adesivi: si possono rimuovere con solvente universale o alcool. In ogni caso pulire sempre dopo con acqua e sapone.
Vernici e primer: interpellare il produttore. Eseguire sempre una pulizia finale con acqua e sapone.
Macchie d’olio: usare acqua tiepida e un detersivo domestico non abrasivo, non è necessario ricorrere a solventi.
Graffi e urti: non esiste alcun metodo di riparazione per i pannelli danneggiati da graffi o urti.

Pulizia di graffiti:
I pannelli ProdEX sono sottoposti ad un trattamento che conferisce loro la resistenza antigraffiti. Tuttavia, per la pulizia, può essere necessario l’impiego di prodotti specifici per rimuovere questo tipo di vernici. Si consiglia di effettuare una pulizia finale con acqua e sapone e di risciacquare alla fine con abbondante acqua pulita per eliminare i resti di prodotto. I pannelli sporchi a causa di sostanze tenaci quali residui di colla, vernice, rossetto, ecc…, si possono pulire con un solvente organico.

Riparazione di un pannello danneggiato

Il legno è un materiale delicato. Non è prescritto alcun metodo di riparazione dei pannelli ProdEX.
I pannelli danneggiati devono essere sostituiti con altri nuovi.

Alluminio

I serramenti in alluminio Shuco e Metra garantiscono la tenuta ad aria e acqua e offrono una personalizzazione completa con alti standard di sicurezza anti-effrazione. Sicurezza e design in un prodotto ecocompatibile. 

PVC

Sicuri, resistenti, isolanti ed ecologici: I serramenti in PVC Schuco di Sap Sistemi conciliano praticità e design, permettendoti di risparmiare tempo, denaro ed energia!

Facciate Continue

Perfette per creare vetrate verticali dal forte impatto estetico, in edilizia residenziale le facciate continue sono utilizzate per verande, giardini d’inverno, vani scala, lucernai. Il miglior modo per sfruttare a pieno l’illuminazione naturale abbattendo i costi energetici.

Fibex

Il sistema composito Fibex di Sap Sistemi è un innovativo materiale per serramenti e infissi profilati compositi in alluminio e alluminio legno. Flessibile in fase di progettazione e non ingombrante, garantisce un isolamento fuori dal comune.

Servizi

Un’ampia gamma di soluzioni per la progettazione esecutiva di serramenti Schuco e Metra in alluminio e infissi in PVC

Accessori

Profili

Profili in alluminio

prodema

Profili in acciaio

prodema

Per usa

prodema

Elementi di fissaggio al parametro

In alluminio

prodema

In acciaio

prodema

Alluminio

I serramenti in alluminio Shuco e Metra garantiscono la tenuta ad aria e acqua e offrono una personalizzazione completa con alti standard di sicurezza anti-effrazione. Sicurezza e design in un prodotto ecocompatibile. 

PVC

Sicuri, resistenti, isolanti ed ecologici: I serramenti in PVC Schuco di Sap Sistemi conciliano praticità e design, permettendoti di risparmiare tempo, denaro ed energia!

Facciate Continue

Perfette per creare vetrate verticali dal forte impatto estetico, in edilizia residenziale le facciate continue sono utilizzate per verande, giardini d’inverno, vani scala, lucernai. Il miglior modo per sfruttare a pieno l’illuminazione naturale abbattendo i costi energetici.

Viterie e Riveti

Fissaggio del pannello al profilo metallico

prodema

Bullone di livellamento

prodema

Fissaggio del pannello al listello di legno

prodema

Elementi Ausiliari

Cacciavite

prodema

Alluminio

I serramenti in alluminio Shuco e Metra garantiscono la tenuta ad aria e acqua e offrono una personalizzazione completa con alti standard di sicurezza anti-effrazione. Sicurezza e design in un prodotto ecocompatibile. 

Responsabilità Sociale

Prodema ama il legno perché vive del legno e con il legno. Proprio per questo, oltre ad ottemperare rigorosamente la normativa internazionale, ha avviato un piano denominato "Amicizia con la natura" per potenziare il proprio sostegno a tutto ciò che ha a che fare con lo sfruttamento sostenibile dei boschi.
Pertanto i prodotti Prodema sono fabbricati rispettando i più rigorosi requisiti ambientali e della norma UNE-EN ISO 14.001:2004 e perciò Prodema non commercializza nessuna specie arborea riportata negli allegati 1, 2 e 3 dell'accordo CITES. Inoltre, a richiesta, i pannelli ProdEX possono essere forniti con il certificato PEFC (Pan European Forest Certification) il quale garantisce che il legno ed altri prodotti di origine forestale impiegati nella produzione dei pannelli ProdEX provengono da boschi gestiti in modo sostenibile nei confronti dell'ambiente.

Alluminio

I serramenti in alluminio Shuco e Metra garantiscono la tenuta ad aria e acqua e offrono una personalizzazione completa con alti standard di sicurezza anti-effrazione. Sicurezza e design in un prodotto ecocompatibile. 

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.